Regione Veneto

RELAZIONE CONCLUSIVA SUL PROCESSO DI RAZIONALIZZAZIONE DELLE SOCIETÀ PARTECIPATE E DELLE PARTECIPAZIONI SOCIETARIE (ART. 1 CO. 612 LEGGE 190/2014

PREMESSO CHE:
  • il comma 611 dell’articolo unico della Legge di Stabilità per il 2015 (la legge n. 190/2014) ha imposto agli enti locali di avviare un “processo di razionalizzazione” delle società e delle partecipazioni, dirette e indirette;
  • lo scopo del processo di razionalizzazione è di assicurare il “coordinamento della finanza pubblica, il contenimento della spesa, il buon andamento dell'azione amministrativa e la tutela della concorrenza e del mercato”;
  • il comma 611 ha indicato i criteri generali, cui ispirare il “processo di razionalizzazione”:
  • eliminazione delle società/partecipazioni non indispensabili al perseguimento delle finalità istituzionali;
  • soppressione delle società composte da soli amministratori o nelle quali il numero di amministratori fosse superiore al numero dei dipendenti;
  • eliminazione delle società che svolgessero attività analoghe o simili a quelle svolte da altre società partecipate o enti;
  • aggregazione di società di servizi pubblici locali di rilevanza economica;
  • contenimento dei costi di funzionamento;
     
    PREMESSO CHE:
  • a norma del comma 612 dell’articolo unico della legge 190/2014, questo comune ha approvato il Piano operativo di razionalizzazione delle società con decreto del Sindaco n. 1 del 30.03.2015, protocollo 4323 approvato successivamente con delibera di G.C. n. 49 del 30.03.2015 (di seguito, per brevità, “Piano 2015”);
  • il suddetto Piano 2015 è stato trasmesso alla sezione regionale di controllo della Corte dei conti in data 31.03.2015 (comunicazione prot. n. 4389);
  • il Piano 2015, inoltre, è stato pubblicato sul internet dell'amministrazione (link: http://www.comunediarcole.it/c023004/zf/index.php/trasparenza/index/index/categoria/188);
  • il comma 612, dell’articolo unico della Legge di Stabilità per il 2015, prevede che la conclusione formale del procedimento di razionalizzazione delle partecipazioni sia ad opera d’una “relazione” nella quale vengono esposti irisultati conseguiti in attuazione del Piano;

    E' stata predisposta la “Relazione conclusiva del processo di razionalizzazione delle società partecipate”  approvata successivamente con decredo del Vicesindaco n. 3 del 21.03.2016 e presa d'atto dalla Giunta Comunale con delibera n. 55 del 21.03.2016.
Descrizione File
ALLEGATO 4 - RELAZIONE CISIAG
Inserita il 24/03/2016
Modificata il 24/03/2016
ALLEGATO 4.pdf
(296.56 KB)
ALLEGATO 3 - BILANCIO FAR.CO. ANNO 2014
Inserita il 24/03/2016
Modificata il 24/03/2016
ALLEGATO 3.pdf
(3.68 MB)
ALLEGATO 2 - BILANCIO FAR.CO. ANNO 2013
Inserita il 24/03/2016
Modificata il 24/03/2016
ALLEGATO 2.pdf
(2.27 MB)
ALLEGATO N. 1 -BILANCIO FAR.CO. ANNO 2012
Inserita il 24/03/2016
Modificata il 24/03/2016
ALLEGATO 1.pdf
(2.28 MB)
RELAZIONE CONCLUSIVA
Inserita il 24/03/2016
Modificata il 24/03/2016
relazione partecipate .pdf
(255.54 KB)
DECRETO DEL VICESINDACO N. 3 DEL 21.03.2016
Inserita il 24/03/2016
Modificata il 24/03/2016
DECRETO DEL VICESINDACO relazione partecipate.pdf.signed.pdf
(369.43 KB)
torna all'inizio del contenuto