Regione Veneto

FATTURAZIONE ELETTRONICA

Pubblicata il 31/03/2015

L'art. 25 del D.L. 24 aprile 2014 n. 66, così come convertito con la Legge n. 89 del 23.06.2014, ha fissato al 31 marzo 2015 la decorrenza dell'obbligo di utilizzo della fatturazione elettronica nei rapporti economici con la pubblica amministrazione.

In adempimento della normativa i tempi di applicazione saranno i seguenti:
 
FATTURE CARTACEE FATTURE ELETTRONICHE
   
Emesse entro il 30.03.2015 e: Obbligatorie dal  31 marzo 2015                                  
- ricevute entro il 30.06.2015: accettate e pagate  
- ricevute dopo il 30.06.2015: non accettate  
Emesse dopo il 30.03.2015: non accettate  
   

Le fatture elettroniche devono riportare obbligatoriamente il C.U.F. (codice univoco ufficio).
Il C.U.F. del Comune di ARCOLE è: UF7TPE


Oltre al C.U.F. ogni fattura dovrà riportare il C.I.G. (codice identificativo di gara), eccetto nei casi di esenzione e, quando previsto, anche il C.U.P. (codice unitario progetto).

In assenza di tali codici il Comune non può procedere al pagamento delle fatture elettroniche (art. 25 comma 3, D.L. n. 66/2014).

         
torna all'inizio del contenuto